TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. Identità e ubicazione del Venditore Professionista

Il venditore è SIRIO SNC, con sede Via Giovanni Pesce, 6 (20037), Paderno Dugnano, (MI), (P.IVA e C.F. 02378220962), contattabile ai seguenti contatti:

2 Accettazione dei Termini e Condizioni 

Il Cliente è tenuto ad esaminare ed accettare le presenti condizioni in vigore alla data in cui si trasmette l’ordine di acquisto, mediante selezione dell’apposita casella messa a disposizione sul Sito. Aderendo alle presenti condizioni, il Cliente dichiara di avere almeno 18 anni e di disporre della piena capacità d’agire. Il Cliente s’impegna a manlevare e tenere indenne il venditore da qualunque pretesa risarcitoria avanzata da terzi o sanzione in qualsiasi modo collegata all’inserimento, in fase di acquisto, di dati personali di terzi, dati falsi o di fantasia o comunque volutamente non corretti, riservata ogni azione del venditore a tutela dei propri diritti.

3. Oggetto

Il presente Sito offre la vendita di prodotti lavorati in metallo e altri materIali per ambienti e per esterni e la prestazione di servizi correlati in regime di Commercio Elettronico.

Il Venditore è l’unico titolare del Sito e quindi tramite esso l’Utente stringe un rapporto di vendita e/o di prestazione di servizi esclusivamente con il Venditore stesso, salva diversa indicazione nelle presenti Condizioni Generali.

Eventuali rapporti e trasferimenti di dati con soggetti terzi saranno specificamente indicati nel Sito oltre che nelle presenti Condizioni Generali.

4. Tolleranze 

Per i prodotti fanno fede le misure e le caratteristiche riportate nel Listino in vigore, fermo restando il diritto della Ditta ad apportare modifiche e migliorie senza obbligo di preavviso: misure speciali o varianti di colore devono essere concordate preventivamente con gli uffici commerciali della Ditta che ne confermerà fattibilità e costi aggiuntivi.

I colori di laccatura, del metallo e degli altri materiali in campionario sono indicativi ed eventuali lievi differenze riscontrabili con il prodotto consegnato non impegnano in nessun modo la Ditta.

5. Prezzo dei Prodotti e Servizi

I prezzi di vendita consigliati al pubblico, sono espressi in Euro (€ ) imballo incluso, Iva esclusa. Il Listino Prezzi in vigore dal maggio 2020 sostituisce ed annulla tutti i precedenti e potrà essere variato senza preavviso. Ogni altra spesa addizionale, quali le spese di spedizione, nonché le imposte ed ogni altra spesa accessoria verrà puntualmente segnalata in fase di ordine e conteggiata a parte, oltre al prezzo del prodotto in sé considerato, evidenziando per ultimo il costo totale della vendita.

6. Ordini e conferme d’ordine

Il contratto di acquisto si conclude a seguito della puntuale compilazione del modulo di registrazione da parte dell’Acquirente – con prestazione del consenso al trattamento dei dati personali, secondo la Privacy Policy del sito web, mediante l’accettazione dei “Termini e condizioni di vendita” – e l’invio del form di acquisto compilato dal sistema dopo l’inserimento dei prodotti selezionati nel carrello elettronico.

Nel momento in cui il Fornitore riceve dall’Acquirente l’ordine, egli provvede all’invio di una e-mail di conferma ovvero alla visualizzazione di una pagina web di conferma e riepilogo dell’ordine stesso, nella quale sono anche riportati i dati richiamati al punto precedente.

Per quanto riguarda la messa in sicurezza e riservatezza dei pagamenti si rimanda a quanto previsto dalla Privacy Policy del sito.

La Ditta non si ritiene responsabile per discordanze di fornitura derivanti dalla poca chiarezza degli ordini pervenuti. Non si accettano ordini telefonici.

Al fine dell’esecuzione dell’ordine vale quanto riportato nella Conferma d’Ordine inviata dalla Ditta. Si raccomanda a Clienti e Rappresentanti un attento controllo della stessa e la segnalazione di eventuali inesattezze e/o divergenze entro il limite massimo di 3 giorni.

È fatto salvo il diritto di recesso previsto dal codice del Consumo. (Vedasi punto 13)

7. Annullamento

L’annullamento di un ordine dovrà essere comunicato per iscritto all’indirizzo email assistenza@siriosnc.com entro 8 ore dal ricevimento della conferma d’ordine e avrà validità solo se confermato per iscritto dalla Ditta. La email di richiesta di annullamento dovrà riportare nell’oggetto la parola “ANNULLAMENTO ORDINE” seguita dal numero dello stesso ( es : ANNULLAMENTO ORDINE 275 ). Decorso tale termine la stessa si riserva il diritto di addebitare al Cliente i costi per materiali e lavorazioni sostenuti fino all’annullamento dell’ordine.

8. Pagamenti

Il pagamento dei prodotti dovrà essere effettuato al momento dell’invio dell’ordine di acquisto, tramite i seguenti metodi di pagamento:

• Carte di credito;

• Paypal;

• Bonifico bancario.

La mancata osservanza comporta l’addebito degli interessi di mora ai sensi e per gli effetti normativa italiana vigente.

Eventuali inadempienze anche parziali del compratore legittimano la sospensione di ogni obbligazione ancora in essere del venditore. La sospensione della obbligazione del compratore opera di diritto e automaticamente dal giorno di comunicazione anche via email della inadempienza anche parziale del compratore e senza ulteriore avviso.

Al successivo adempimento del compratore, prima inadempiente anche parzialmente, torneranno in essere le obbligazioni del venditore con l’adeguamento automatico dei termini di consegna (che rimangono sospesi nel periodo suindicato di comunicazione della inadempienza).

L’eventuale rimborso all’Acquirente verrà accreditato utilizzando la stessa modalità di pagamento scelta dal medesimo al momento dell’inoltro dell’ordine. Il Fornitore, nel caso di esercizio del diritto di recesso, provvederà quindi al rimborso del prezzo di acquisto subito dopo aver ricevuto la restituzione del bene venduto e aver verificato lo stato dello stesso. Le spese di spedizione sopportate per la restituzione del bene restano a carico dell’Acquirente.

Tutte le comunicazioni relative ai pagamenti avvengono utilizzando sistemi di cifratura di terze parti posti a protezione delle transazioni effettuate (ad es. sistema di pagamento PayPal).

9.Consegna 

Sirio snc effettua spedizioni in tutto il territorio italiano e all’estero nei paesi UE di volta in volta specificati.

I costi di consegna sono riportati nel riepilogo dell’ordine e sono suscettibili di variazioni e/o promozioni, di volta in volta segnalate prima del pagamento. Le spese di spedizione sono da considerarsi a collo ( articolo ) per le spedizioni nazionali, all’infuori di quando sia espressamente menzionata la spedizione “gratuita” o compresa nel prezzo. Per quanto attiene le spedizioni internazionali l’ammontare varia in base al Paese di destinazione. 

Il Fornitore provvederà a recapitare i prodotti selezionati e ordinati, secondo le modalità stabilite. Si concorda l’applicazione della clausola DAP INCOTERMS 2020 (con l’automatico inserimento del luogo di consegna indicato dall’acquirente), così come confermate nell’e-mail che l’acquirente riceve dopo aver concluso l’ordine. 

I tempi della spedizione possono variare a seconda della disponibilità da 15 giorni salvo esaurimento scorte in magazzino.

I termini di consegna comunicati dalla Ditta sono indicativi, non si intendono vincolanti ed eventuali ritardi non potranno dar luogo ad annullamenti, contestazioni o richieste di rimborso danni. La Ditta si riserva comunque il diritto di sospendere le consegne in caso di intervenuta inadempienza, anche parziale, degli obblighi assunti da parte dell’Acquirente.

I termini di consegna potrebbero variare in caso di avveramento di una causa di forza maggiore, caso fortuito, eventi naturali, epidemie e pandemie. Questi casi giustificano un possibile inadempimento totale e parziale del venditore, tanto nella fornitura quanto nelle tempistiche originariamente previste, imponendo alle parti un confronto per rinegoziare le reciproche obbligazioni contrattuali.

In ogni caso qualora il Fornitore non sia in grado, per qualsivoglia ragione, di effettuare la spedizione entro detto termine, ne darà tempestivo avviso all’Acquirente tramite e-mail inviata all’indirizzo fornito da quest’ultimo durante la procedura di acquisto.

Al momento della consegna l’Acquirente è tenuto a verificare che: 

a) il numero dei colli consegnati corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto allegato alla merce spedita; 

b) l’imballo risulti integro e non alterato anche nei nastri di chiusura se presenti.
Nel caso in cui la merce consegnata presenti eventuali danni presumibilmente arrecati dal trasporto, l’Acquirente può rifiutare la consegna e darne immediatamente comunicazione al Fornitore, che provvederà ad effettuare le dovute contestazioni allo spedizioniere, provvedendo ad una nuova spedizione una volta ricevuta la riconsegna della merce contestata.

Nel caso in cui il cliente decida comunque di accettare la merce in consegna, nonostante l’imballo risulti gravemente danneggiato e/o manomesso, al fine di salvaguardare i propri diritti dovrà contestare al corriere l’inidoneità della confezione, apponendo la scritta “RISERVA DI CONTROLLO MERCE A CAUSA DI …” (indicando la motivazione alla base della riserva in questione) sul documento di consegna, del quale dovrà trattenere una copia.

10.Fatturazione

Sarà emessa al Cliente la ricevuta fiscale/fattura riportante le indicazioni fornite durante la procedura di acquisto sul sito. Il Cliente può modificare i dati ad ogni nuovo ordine trasmesso sul sito.

11. Obblighi del Fornitore per prodotti difettosi, prova del danno e danni risarcibili

Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto. Allo stesso modo non sono attribuibili a responsabilità del Fornitore i difetti che derivano dal cattivo e/o erroneo utilizzo dei beni acquistati, da cause esterne (es. urti, cadute, ecc.), dalla negligenza e dall’uso improprio.

In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno

12.Garanzie e modalità di assistenza

Il Fornitore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 12 (dodici) mesi dalla consegna del bene.

L’Acquirente decade da ogni diritto qualora non denunci al Fornitore il difetto di conformità entro il termine di 2 (due) mesi dalla data in cui il difetto è stato scoperto.

In ogni caso, salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.

In caso di difetto di conformità, l’Acquirente potrà chiedere, alternativamente e senza spese, alle condizioni di seguito indicate, la riparazione o la sostituzione del bene acquistato, una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione del presente contratto, a meno che la richiesta non risulti oggettivamente impossibile da soddisfare ovvero risulti per il Fornitore eccessivamente onerosa. Non sono coperti dalla garanzia i prodotti che presentino chiari segni di manomissione o guasti causati da un loro uso improprio o da agenti esterni non riconducibili a vizi e/o difetti di fabbricazione.

La richiesta dovrà pervenire in forma scritta, a mezzo raccomandata a.r., al Fornitore, il quale indicherà la propria disponibilità a dar corso alla stessa – ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo – entro 7 (sette) giorni lavorativi dal ricevimento. Nella stessa comunicazione, ove il Fornitore abbia accettato la richiesta dell’Acquirente, dovrà indicare le modalità di spedizione o restituzione del bene nonché il termine previsto per la restituzione o la sostituzione del bene difettoso.

13.Diritto di Recesso e Garanzia 

Per i Clienti professionali non è ammesso il diritto di recesso, sia per i prodotti neutri che per quelli personalizzati. In ogni caso, ai sensi e per gli effetti dell’art. 59 comma 1 lett. c) del D.lgs. 21/2014, il diritto di recesso non è applicabile per fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati.

Ai sensi del D.lgs. n. 206/2005 – Codice del Consumo, il Cliente consumatore dispone di un periodo di quattordici giorni per recedere dal contratto di acquisto, senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all’articolo 56, comma 2, del D.lgs. 206/2005.

Sono fatte salve le esclusioni di cui all’articolo 59 del medesimo Codice del Consumo (in particolare l’ipotesi di acquisto di beni chiaramente personalizzati).

 Il periodo per esercitare il diritto di recesso termina dopo quattordici giorni decorrenti dal giorno in cui il Cliente sarà entrato in possesso dei prodotti acquistati. Inoltre, il Cliente ha diritto di avvalersi della garanzia legale di conformità per i beni, ai sensi degli artt. 128 e ss. del D.lgs. 206/2005. Il Cliente non Consumatore (ovvero titolare di partita iva), non beneficerà del diritto di recesso, né della garanzia legale di conformità, ai sensi del D.lgs. n. 206/2005 – Codice del Consumo.

Ai sensi della normativa applicabile e delle Condizioni di vendita accettate dal Cliente al momento dell’acquisto, l’esercizio del diritto di recesso è subordinato alle seguenti condizioni:

  • Entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento del prodotto oggetto di restituzione, il Modulo di reso, scaricato e correttamente compilato, deve essere trasmesso tramite e-mail a assistenza@siriosnc.com
  • Entro il medesimo termine di 14 (quattordici) giorni è necessario inviare il/i prodotto/i oggetto di restituzione, unitamente al presente modulo a SIRIO SNC all’indirizzo: SIRIO snc – Via Giovanni Pesce, 5 – 20037 Paderno Dugnano ( MI ) – ITALIA

In caso di restituzione di più prodotti, essi devono essere restituiti a SIRIO SNC con la stessa spedizione. È inoltre necessario che:

  • il prodotto sia integro;
  • eventuali cartellini ed etichette siano inalterati e ancora attaccati al prodotto;
  • il prodotto venga restituito nella sua confezione originale;
  • il reso sia accompagnato dal modulo di recesso.

A fronte del legittimo esercizio del Diritto di Recesso, SIRIO SNC provvederà a rimborsare il prezzo del prodotto restituito.

Il Cliente Professionista, così come definito nell’art. 3 del Codice del Consumo, ha diritto di avvalersi della Garanzia legale prevista nel Codice Civile. Tale Garanzia prevede, tra l’altro, che il Cliente non Consumatore, a pena di decadenza, denunci ad SIRIO SNC l’eventuale vizio riscontrato nel prodotto acquistato entro 8 (otto) giorni dalla scoperta. La garanzia Legale di cui sopra è valida per il termine massimo di 12 (dodici) mesi dalla Consegna del Prodotto. Oltre tale termine, SIRIO SNC, pertanto, non sarà responsabile dei vizi riscontrati dal Cliente non Consumatore. Per poter usufruire della Garanzia SIRIO SNC raccomanda al Cliente di esibire il documento d’acquisto.

14. Comunicazioni e reclami

Le comunicazioni scritte dirette al Fornitore e gli eventuali reclami saranno presi in esame unicamente se inviati tramite e-mail al seguente indirizzo assistenza@siriosnc.com. L’Acquirente si obbliga ad indicare nel modulo di registrazione al sito web la propria residenza o domicilio, il numero telefonico e l’indirizzo di posta elettronica al quale desidera siano inviate le comunicazioni del Fornitore.

15. Divieto di utilizzo del marchio

Il marchio SIRIO SNC gode della tutela normativa vigente. E’ fatto divieto assoluto dell’uso dello stesso e dei contenuti riferiti ai prodotti SIRIO SNC.

Al rivenditore è fatto divieto di utilizzare a scopo promozionale, pubblicitario o commerciale, qualsiasi contenuto riferito ai prodotti SIRIO SNC (Marchio, Immagini, Video, etc ), salvo autorizzazione formale accordata fra le parti.

E’ inoltre proibito l’utilizzo dei contenuti di SIRIO SNC tramite i canali social dell’azienda: Facebook. Il tutto salvo diversi accordi relativi ad autorizzazioni nell’uso dei contenuti sopracitati.

16. Norme e controversie

Per quanto espressamente non richiamato nelle presenti Condizioni di Vendita, vale la normativa italiana prevista in materia dal Codice Civile vigente.

La legge che regola il contratto è quella italiana.

Le parti si impegnano a rivolgersi preventivamente alle procedure di ADR quali preventive nella soluzione di qualsiasi tipo di controversia e interpretazione del contratto, con ricorso all’Organismo di Conciliazione costituito presso la Camera di Commercio di Monza con applicazione del Regolamento stabilito dalla stessa.

Il ricorso al foro esclusivo del Tribunale di Monza sarà soltanto successivo al tentativo di conciliazione.

17. Varianti

Consultateci per eventuali forniture speciali e personalizzazioni secondo quantitativi.

Cart
Your cart is currently empty.